Claudia

Claudia

Un’idea di personaggio per Vampiri: La Masquerade.

Di Greta Bellagamba.

Clan: Nosferatu.

Tarocco dominante: La Torre (XVI).

Oggi nessuno può guardare il mio volto. Un tempo era il volto del palcoscenico, incorniciato da scintillanti gioielli. La voce soave e le labbra carnose ricevevano costanti complimenti. Oggi una molle lumaca leporina vibra disgustosa quando canto negli squallidi locali notturni.

E c’era la fame, quella del successo. La fame dei grandi teatri, delle tournée internazionali. Oggi la fame di sangue. Il sangue marcio e intossicato dei mentecatti del locale mi tenta come un nettare succulento. E così mi nutro, e mi nascondo, e arranco in questa nuova esistenza dimentica di chi ero.

Ne avevo molti di ammiratori strambi, perché lei sarebbe dovuta sembrarmi speciale? Indossava sempre una maschera di petali neri quando veniva a complimentarsi dopo le mie esibizioni.

«Un talento come te attira molti nemici. Fai attenzione».

«Questa sarebbe una minaccia?»

«Non è me che devi temere, ma vedo molte cose, e so che c’è chi ucciderebbe per il tuo ruolo nella tournée in Giappone».

Poco tempo dopo, in una sera piovosa fui approcciata da degli sconosciuti. Tirai dritto, ma mi seguirono; in breve mi furono addosso e, non so come, l’ago di una siringa penetrò una vena del mio collo. Rimasi sull’asfalto bagnato, finché dei petali neri si chinarono su di me.

Addio del passato bei sogni ridenti,
le rose del volto già sono pallenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *