Mars Colony: Kelly è una persona, non una carica politica

Kelly è una persona, non una carica politica

Le Scene Personali sono l’arma segreta nascosta dietro le partite di qualità di Mars Colony. È facile altalenare tra i due tipi di scene riservati esclusivamente al Governatore e al Salvatore: le Scene di Opposizione e le Scene di Progresso. In effetti, esse sono il fulcro del gioco e fanno sì che la partita sia sempre in movimento: introdurre problemi con i quali Kelly deve fare i conti e, poi, risolverli (o almeno provarci) crea un ritmo naturale che si innesta bene nel formato dei giochi per due giocatori. Tuttavia, dovete anche imparare a spezzare quel ritmo e a introdurre delle Scene Personali; solo quando riuscirete a staccarvi dai problemi politici di Kelly e a gettare un’occhiata sulla sua vita privata, riuscirete a sentire il peso e il dolore delle decisioni difficili che dovrà prendere e che coinvolgeranno tutti i Marziani.

Sia che ne emerga come un angelo o come un diavolo, le Scene Personali riveleranno le vere motivazioni di Kelly in quanto essere umano. Non devono necessariamente essere scene lunghe o elaborate; possono anche essere calme e contemplative. Potrebbero persino ritrarre dei momenti della vita di Kelly del tutto privi di conflitto. Ovviamente, potete anche usare le Scene Personali per sviluppare le relazioni che Kelly ha con le sue Affinità, per approfondire il suo senso di compassione o per creare conflitti di interessi potenzialmente problematici. Qualunque sia la vostra scelta, sarà all’interno di questi momenti personali che troverete una donna politica imperfetta, capace di fare sia del bene che del male, ma sempre per ragioni complesse e ben motivate.

Link


Commenti