Qual è il miglior gioco ispirato ai Miti di Cthulhu?

Riporto anche qui la mia risposta data a Luca Passetti su “Io gioco di ruolo” perché così la posso trovare più facilmente (non avevo mai fatto una panoramica di questo tipo e potrebbe tornarmi utile).


Dipende troppo da cosa stai cercando:

  • Tremulus: se vuoi un mistero creato sulle aspettative dei giocatori, ma senza che ne sappiano davvero niente, se come GM vuoi sapere cosa stava succedendo, ma non cosa accadrà (ora che i PG sono arrivati non ci sono più binari, solo una rete di possibili problemi che dovranno affrontare). È un po’ triste dal lato dei libretti e della fiction che spingono, ma se vuoi un mistero da esplorare liberamente e creare una città o una location figa, è la prima scelta.

  • Sulle tracce di Cthulhu: se vuoi il mistero vecchio stile, con indizi da raccogliere, interpretare e il mistero da svelare. Non sceglierlo se non hai tempo di stare dietro alla preparazione dei misteri (oltretutto non è spiegato benissimo come si fanno).

  • Cthulhu Confidential: mistero vecchio stile, basato su Sulle tracce di Cthulhu, ma ottimizzato per il gioco per due: un GM e un investigatore. Il manuale ha dentro già tre misteri da seguire ed è in uscita un volume con altri cinque o sei misteri (li trovi anche sfusi, ma meglio prenderli in raccolta). Ha di positivo che il sistema è stato migliorato, ottimizzato e che ti basta leggere e seguire il mistero come GM.

  • Lovecraftesque: se vuoi giocare al volo, senza alcuna preparazione. Prendi il genere di riferimento, lo fai tuo e poi ci fai su una storia lovecraftiana che vada bene per voi. Usalo se devi giocare al volo e, credo, se giochi con persone non avvezze ai giochi di ruolo, che vogliono semplicemente spendere bene il loro tempo ottenendo un buon risultato da subito.

  • Cthulhu Dark: se vuoi il mistero vecchio stile, ma con regole leggere e una parte del GM fatta come Dio comanda. Ti spiega come creare i tuoi misteri, come scriverne di nuovi in modo che siano davvero funzionali all’esperienza di gioco. Non sceglierlo se non hai tempo e voglia di scrivere i misteri (devi perderci su tempo e revisionarli) o se non ti va di seguire i tre misteri proposti come esempio nel manuale.

Se apprezzi di più uno stile crunchy con le autorità molto classiche, Sulle tracce di Cthulhu è meglio di Cthulhu Dark per quello stile di gioco; mentre, se cerchi il contrario, vai direttamente col secondo, che è fatto meglio sotto tutti gli altri punti di vista e ha un design più maturo.

Non scegliere Sulle tracce di Cthulhu, Cthulhu Confidential e Cthulhu Dark se non hai tempo e voglia di prepararti o leggerti i misteri. Tremulus ha una preparazione media, e il mistero è molto emergente: a differenza dei titoli sopra, avrai molto meno la sensazione di seguire una storia prefissata, perché questa storia non c’è, in effetti. Infine, Lovecraftesque lo prendi e lo giochi: non c’è preparazione al di fuori di quella che devi fare assieme agli altri giocatori all’inizio della sessione (puoi anche usare uno dei molti scenari presenti nel manuale, che ti faranno risparmiare tempo, se vorrai).

Considero personalmente completamente archiviati i giochi classici de Il richiamo di Cthulhu, sia d100 sia d20, perché fanno peggio quello che i giochi che ti ho citato sopra fanno molto meglio, a seconda di quello che cerchi come esperienza di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *