Blades in the Dark: Avanzamenti da veterani

Blades in the Dark (copertina edizione americana)

Nel leggere Blades in the Dark, presto o tardi, potreste trovarvi davanti all’espressione veteran advance(s), “avanzamento/i da veterani”. Allo stesso modo, ogni libretto del personaggio o della banda (crew) ha sempre, alla fine della lista delle abilità speciali (special abilities), tre riquadri per questi benedetti veteran advances.

Sapete qual è il vero problema? Che da nessuna parte del manuale sta veramente scritto cosa siano e quando si possano prendere questi avanzamenti da veterani. Lo scopo di questo articolo è quello di fare un po’ di chiarezza a riguardo.


Innanzitutto, gli avanzamenti da veterani sono presenti sia sui libretti del personaggio sia su quelli della banda, come ultima opzione della parte relativa alle abilità speciali. E, infatti, di questo si tratta: vi danno la possibilità di scegliere un’abilità speciale che non viene dal vostro libretto, ma da uno diverso, purché sia dello stesso tipo (personaggio o banda).

C’è una sola eccezione a questa regola: i tre libretti speciali dei personaggi legati al mondo spirituale (Ghost, Hull e Vampire) hanno dei tratti (traits) e non delle abilità speciali, e pertanto questi non possono essere scelti come avanzamenti da veterani.

I più attenti tra di voi avranno notato che, sui libretti, sono presenti appena tre pallini per gli avanzamenti da veterani. Questa, tuttavia, è una scelta fatta unicamente per ragioni grafiche: non c’è alcuna limitazione al numero di avanzamenti da veterani che è possibile fare.

Inoltre, come spiegato nel capitolo 9 (“Changing the game”), in alcuni casi è possibile anche creare delle abilità avanzate (advanced abilities) che richiedono un avanzamento da veterani per essere apprese.

È il caso dell’abilità avanzata d’esempio, Iruvian sword arts, illustrata a p. 234, per la quale il grado di Maestro (Master) richiede di essere acquistato tramite un avanzamento da veterani.

Da ultimo, verrà spontaneo chiedersi da quale momento, in gioco, sarà possibile fare avanzamenti da veterani. La risposta è: da sùbito. I giocatori possono scegliere un avanzamento da veterani anche come primo avanzamento del loro libretto; anzi, è addirittura possibile, sebbene sconsigliato dallo stesso John Harper, creare un personaggio o una banda che abbia un’abilità speciale iniziale presa da un altro libretto mediante un avanzamento da veterani (che va immediatamente segnato in quanto tale).

Da questo punto vi vista, il nome “avanzamenti da veterani” non sottintende davvero che il personaggio o la banda siano, in qualche modo, dei veterani. È semplicemente un nome arbitrario per chiamare gli avanzamenti che permettono di prendere abilità speciali da altri libretti.

Se vi state chiedendo da dove abbia tratto tutte le informazioni che non sono presenti sul manuale, potrete trovare diverse discussioni utili mediante una veloce ricerca nella community Google+ di Blades in the Dark. In particolare, in questa, alla quale ho partecipato io stesso, potete trovare tutto quanto riportato sopra.