Non tutti i cani vanno in paradiso: Recensione di Francesco Spina

Pubblico di seguito la seconda delle quattro recensioni che ho ricevuto mio gioco, avendo ricevuto il permesso dal recensore.
Nel gioco di ruolo i Player verranno catapultati in un Limbo popolato da ombre e fantasmi, e interpreteranno dei cani in cerca della salvezza e della redenzione. Lo spunto è interessante e l’atmosfera risulta molto coinvolgente e curata. Un certo clima Dark si respira da tutta la breve guida e sembra permeare il gioco in ogni sua parte. Interessantissimo anche l’utilizzo degli ingredienti proposti e della tematica del pubblico. Avvincenti anche i possibili sviluppi di un gioco che sembra avere molto da offrire. L’unico dubbio - ma nulla più di questo - è la scelta di far interpretare al proprio gruppo di gioco, un gruppo di cani. Ma dei Player aperti possono trovare in un gioco del genere molti ore di svago.