Serata Steven Seagal all'insegna di “Into the Sun”

Purtroppo, stasera, la sessione in programma di Sine Requie – nella quale avrebbero dovuto giocare Damiano, Lorenzo e Vincenzo, impegnati a consegnare fucili in incognito ai partigiani francesi di Parigi Ovest – è saltata a causa dell'assenza di Lorenzo, in Germania per motivi universitari. Con un'ospite d'eccezione, Stefano, abbiamo pensato di convocare una “seduta” filmica in onore di Steven Seagal. Finalmente metteremo le mani sul tanto anelato Into the Sun, regalatomi quest'anno per il mio compleanno dai miei amici un po' pirla (ma molto, molto simpatici).

La serata è stata uno sballo, il film trashissimo. Ma proprio da questo è nato tutto il divertimento. Alcune scene sono state al limite dell'inverosimile (e all'angolo del demenziale, naturalmente), ma ci siamo divertiti davvero da matti. Terminata la visione del film, abbiamo ben pensato di rimpinzarci di bevande fresche e di fare un salto alla locanda “Ca' Barbieri” di Levata (CR), per una bella granita.