Partita a Conquest of the Empire

Stasera abbiamo inoltre ripreso la tradizione delle nostre storiche (e lunghissime – infinite...) partite al gioco da tavolo di strategia Conquest of the Empire. Eravamo cinque giocatori: Alex, Stefano, Vincenzo, Daniele (io) e Nicola. Io e Vincenzo siamo partiti alleati da subito; dopo mille peripezie (meglio conosciute tra di noi come «peripizze» – grazie alle gaffe di Stefano durante le sessioni di Dungeons & Dragons...) Stefano ha tradito la sua “alleanza” con Vincenzo (pattuita dopo la dipartita del sottoscritto, a causa di un errore di disattenzione – ARGHHH!), mentre i due stavano distruggendo l'impero secolare di Nicola. Alex è fuoriuscito praticamente subito ad opera di Stefano. Alla fine l'attacco di Stefano è stato respinto e Nicola messo al muro. La partita è stata vinta (per accettazione comune, vista l'ora – l'1:40 circa) da Vincenzo.