Brothers in Arms :: Dossier n° 6

(15.20.51) Cartomante: Siete all'interno della casa, è una casa normale, con tutto al suo posto, come se nessuno avesse abbandonato la casa , se non da poco
(15.22.57) DarcWave: Resto all'erta e in silenzio. faccio gesto di procedere silenziosamente. Cerco le scale con gli occhi.
(15.24.25) Cartomante: Tom osserva le scale, sono costruite all'itnerno di due mura e sono strette, permettono il passaggio di una sola persona per volta. Con un cenno ti fa segno di salire mentre lui controlla il piano inferiore
(15.27.13) DarcWave: Annuisco a Tom. Salgo piano per evitare che le scale possano scricchiolare. Tengo il fucile pronto tra le mani ma più come un bastone che come arma da fuoco. Voglio evitare di sparare accidentalmente.
(15.27.39) Cartomante: Appena sali, vedi l'accesso a cinque porte
(15.27.46) Cartomante: tutte aperte, il pianerottolo è piccolo
(15.28.42) DarcWave: Tendo l'orecchio per cercare di sentire rumori su questo piano.
(15.31.25) Cartomante: senti qualcosa
(15.31.32) Cartomante: un rumore
(15.31.42) Cartomante: un rumore tipico di legno che si piega sotto il peso di qualcosa
(15.31.46) Cartomante: il tipico °GNEEK°
(15.34.11) Cartomante: Il tedesco Anthony stà cercando di rilassarsi anche se è difficile
(15.34.37) DarcWave: Mi avvicino alla porta da cui sento rumore con prudenza e cerco di ascoltare meglio
(15.35.11) DarcWave: Sono preoccupato ma le esperienze passate da poco mi hanno abituato alle sorprese
(15.35.39) Anthony Baldini: [Ok. Finito di fumare, mi rimetto a fare la guardia diligentemente e aguzzo le orecchie.]
(15.36.01) Cartomante: Roy il rumore pare cessato
(15.36.07) Cartomante: Anthony, aguzzando la vista
(15.36.35) Cartomante: non noti nulla d'anomalo
(15.36.38) Cartomante: assolutamente nulla
(15.40.59) Cartomante: [vai Roy]
(15.42.39) DarcWave: metto mano alla maniglia e piano piano la abbasso per aprire la porta e aprire uno spiraglio. La porta si apre verso l'interno giusto?
(15.43.53) Cartomante: esattamente
(15.43.55) Cartomante: verso 'linterno
(15.44.03) Cartomante: *clack* gneeek
(15.44.21) DarcWave: [dallo spiraglio cosa posso intravedere?]
(15.45.26) Cartomante: vedi una stanza, con quello che riconosci essere il corpo di una bambina in piedi rivolto verso un letto. Sotto le lenzuola, disteso, vi è un corpo, lo capisci dalle forme
(15.47.41) DarcWave: Apro la porta e mi faccio vedere.
(15.48.25) DarcWave: Cerco di sembrare innocuo, ma sono pronto a qualunque sorpresa come il corpo sotto le lenzuola che possa sparare
(15.49.07) Cartomante: la bambina non si muove, e nemmeno la persona sotto le lenzuola, è come se tu non esistessi
(15.50.07) DarcWave: "hei, tutto bene?" dico con voce più dolce possibile.
(15.51.41) Cartomante: Il volto della bambina si gira lentamente e ti guarda. La bocca è sporca di sangue così come le lenzuola che sono strappate con vistose budella di quella che ti sembra una donna con la bocca e gli occhi sbarrati.

La bambina ha una vistosa ferita alla gola, la carotide squarciata. Gli occhi vitrei che ti guardano
(15.53.28) Cartomante: [facciamo un check sul terrore/orrore]
(15.54.13) DarcWave: "oh merda..." dico piano sgranando gli occhi. [stavo per dirtelo]
(15.56.42) Cartomante: [il primo tiro sulla Volontà passa con un ASSO] Sei lucido anche se vedi la scena orripilante davanti agli occhi. La bambina ha il sangue ancora gocciolante dalla bocca mentre gira lentamente il corpo, l'espressione del volto assente, gli occhi vitrei, la bocca chiusa
(15.58.26) DarcWave: Chiudo di botto la porta. Non perdo tempo e scappo giù. "TOM!!! FUORI DI QUI!!! SUBITO!!!" grido mentre corro per le scale.
(15.58.37) Cartomante: [il secondo tiro sull'equilibrio mentale è fallito]
(15.58.58) DarcWave: [opps cancella il post precedente]
(15.59.07) DarcWave: [dimenticavo che erano due]
(15.59.32) Cartomante: [il seme è nero quindi non puoi fare altro che essere immobilizzato dalla paura e dal terrore]
(16.00.32) DarcWave: [ok]
(16.01.25) DarcWave: [è un buon momento per cliffhanger e passare ad anthony per cambio scena se è opportuno per te.]
(16.01.44) Cartomante: [ah per me va bene]
(16.01.55) Cartomante: [ce la farà Roy Sikes a sopravvivere ? O verrà mangiato ?]
(16.02.07) DarcWave: [fa telefilm :D]
(16.02.13) DarcWave: [stacco pubblicitario
(16.02.31) Cartomante: [sperò però non da telefilm tedesco che fanno stacchi penosi asd]
(16.02.35) DarcWave: pubblicità action figure dei protagonisti!
(16.02.37) DarcWave: ]
(16.02.59) Cartomante: Anthony, non vedi nulla di che e non ci sono rumori provenienti dalla città, sembra tutto tranquillo, una calma anomala per essere un periodo di guerra
(16.03.00) Anthony Baldini: [Sì, telefilm tedesco. Io non sono più Anthony Baldini. Da ora in poi chiamatemi ispettore Derrik!]
(16.04.17) Anthony Baldini: Guardo il tedesco con sguardo fermo e attratto. Ci conosciamo da un po' e non sappiamo neanche i rispettivi nomi... Aspetto qualche secondo, poi, senza movimenti bruschi, per evitare di spaventarlo, richiamo la sua attenzione sventolando una mano. Indico me stesso e dico "Anthony" a chiara voce.
(16.05.25) Cartomante: Il tedesco ti guarda e ripete il tuo nome un po' a fatica come non riuscendo a dire bene le parole "An..thonyk"
(16.05.58) Anthony Baldini: Sorrido di rimando e correggo "Anthony, Anthony..."
(16.08.05) Cartomante: "Anthoony... Anthony" fa un cenno d'assenso poi si indica "Gunther" sembra più tranquillo come se riesca a non pensare agli orrori e all'essere di fronte ad un nemico
(16.09.03) Anthony Baldini: Ripeto a mia volta indicandolo col dito "Gun-ther... Gunther? Gunther!".
(16.10.12) Cartomante: "Ja das gut Anthony.. gut" stringe poi i denti per una fitta alla gamba e si volta per non far vedere la smorfia. Appena riapre gli occhi vedi che si sofferma sul paese e socchiude lentamente gli occhi come per controllare qualcosa
(16.12.38) Anthony Baldini: Sorrido di rimando, ma blocco la mia espressione, non appena noto il suo dolore alla gamba. Poi vengo incuriosito dalla cosa che l'ha distratto e guardo in quella direzione per cercare indizi.
(16.13.43) Cartomante: "Was ist das?" indica poi verso il villaggio con la mano sinistra mentre si tiene la destra. Osservando in quella direzione, noti qualcosa di fugace apparire nel tuo arco visivo, come un'ombra... una figura ... ma era realmente una figura oppure un gioco d'ombre ?
(16.15.50) Anthony Baldini: Serro il fucile in mano togliendo la sicura, poi comincio a slacciare il bottone della fondina della pistola. Ora guardo meglio verso l' "ombra".
(16.16.31) Anthony Baldini: Sono molto silenzioso e non dico nulla al tedesco (ora noto come Gunther). Tanto non mi capirebbe.
(16.16.54) Cartomante: Vedi altre figure, non solo una e si stanno dirigendo lentamente verso la casa dove sono diretti Roy e Tom, ma non riesci a capire cosa sono, se amici o nemici o civili
(16.17.17) Cartomante: Gunther scuote il capo mentre si mette la mano sopra la fronte per farsi schermo dal sole come per tentare di guardar meglio
(16.19.43) Anthony Baldini: Comincio a pensare male: potrebbero essere tedeschi, americani oppure... morti viventi. Non oso pensarci. Cosa fare? Chiamare i miei amici nella casa rivelando la mia posizione? Andare con loro nella casa? Sì, ma saremmo in trappola? O protetti? Gunther è ferito: non riuscirebbe a correre in fretta verso la casa. Opto per la vecchia soluzione all'italiana. Fermo il fucile nel mezzo delle mie gambe, mentre porto i diti indice di entrambe le mani in bocca per erompere nell'acuto fischio del pastore calabrese.
(16.22.31) Cartomante: Incominci ad emettere il fischio quando ti senti prendere improvvisamente per il bacino da due mani e trascinato a terra. "Scheiße Amerikaner! Wünschen Sie uns getötet erhalten?"



Gunther ti osserva mentre ti fa segno di rimanere a terra, il suo volto non è tranquillo, prova paura anche lui
(16.24.31) Anthony Baldini: 'Eccheccazzo!' penso. Emetto un mugolio di sorpresa quando vengo tirato a terra da Gunther. Lo guardo sbigottito ed interrogativo. Indico con la mano fuori e sollevo le spalle e dico "Cosa diavolo c'è?"
(16.25.40) Cartomante: "Nein gut" dice indicando la bocca "sie konnten einer jener Monster oder Parteigänger sein!"
(16.27.31) Cartomante: Le ombre sembrano ora avvicinarsi in vostra direzione, il loro passo è lento, le vedi scomparire ogni tanto nel fogliame o fra gli edifici
(16.27.36) Anthony Baldini: Penso tra me e me 'Dio, perché mai hai sparso le favelle degli uomini a Babele?!' Non capisco veramente nulla di quello che mi ha appena detto se non che è meglio tacere. Riprendo il fucile tra le mani e mi apposto dietro la copertura tornando ad osservare chi è che si sta avvicinando. Sto pronto a fare fuoco.
(16.27.57) Anthony Baldini: Potrebbe anche essere una buona idea stare nascosto e basta...
(16.29.16) Cartomante: [altro tiro su osservare]
(16.29.23) Cartomante: [successo critico]
(16.30.29) Cartomante: I tuoi occhi ora vedono, riesci a intravedere quelle che prima ti sembravano ombre... già non sono ombre, non sono nè americani nè tedeschi... o forse sì ? Alcuni di loro hanno quelle che sembrano divise... con sangue sui loro corpi ma ci sono anche civili, nella stessa situazione. Morti... camminano lentamente verso di te attratti dal rumore provocato.
(16.30.35) Cartomante: Gunther pare non essersene accorto
(16.31.45) Anthony Baldini: Dico a bassa voce, ma allarmato: "Stanno venendo qui!". Ed indico prima fuori e poi la terra dove stiamo noi. "Sono mostri, sono morti!"
(16.32.18) Anthony Baldini: Mi guardo attorno per cercare un nascondiglio migliore dove sgattaiolare senza farmi vedere.
(16.32.30) Anthony Baldini: Insieme al tedesco, naturalmente.
(16.32.39) Cartomante: Gunther non capisce ma vede e il viso diventa paonazzo mentre cerca anche lui con lo sguardo qualcosa in cui nascondersi
(16.33.04) Cartomante: non vedi nulla in cui puoi nasconderti se non cespugli o basso fogliame Anthony
(16.33.39) Anthony Baldini: Qualcuno di quelli ci ha quasi uccisi, il giorno prima, vicino al carro. Non è opportuna battersi da soli contro un orda di quelle creature, tanto più che i proiettili gli fanno il solletico.
(16.34.07) Cartomante: Gunther indica un albero alto con molto fogliame osservandoti
(16.35.06) Cartomante: [Riuscirà Anthony a trovare un rifugio adatto a lui e a Gunther ? Oppure dovranno affrontare questi ennesimi morti ? Cosa stà dunque accadendo in Francia ?]
(16.35.07) Anthony Baldini: Lo guardo, comprendo, ma non voglio andare là. Potrebbero rimanere sotto per giorni interi a farci la guardia... Però i miei amici prima o poi verranno a cercarmi, e da lassù potrei bersagliarli con calma, uno ad uno, prendendo la mira.
(16.35.37) Anthony Baldini: [Passiamo a Francesco?]
(16.36.14) Cartomante: [Dopo la zoomata sul volto corrucciato di Anthony Baldini e la pubblicità delle action figures con i super poteri dei personaggi del telefilm, ecco che torna la scena su Roy Sikes nella stanza con la bambina e il cadavere]
(16.36.43) DarcWave: [mettici anche il fucile giocattolo acchiappa morti]
(16.37.17) DarcWave: [a questo punto dato che sono paralizzato devi dirmi tu cosa succede]
(16.39.06) Cartomante: La bambina incespica verso di te che ti stai rannicchiando colto dal terrore mentre con gli occhi coperti parzialmente dal braccio la stai osservando
(16.39.53) Cartomante: il terrore ti spreme la testa, il cuore pompa all'infinito mentre vedi quel corpo inumano di bambina camminare verso di te. Sembra che i suoi occhi ti penetrino innaturalmente ma sai che ti desidera lo sai, la tua paura te lo stà dicendo, vuole la tua carne, il tuo sangue... sei una preda
(16.40.30) Cartomante: ti rannicchi come puoi in un angolo libero l'elmetto colpisce il muro il fucile cade a terra con un sordo rumore colpendo un mobiletto e facendo cadere una fotografia a terra
(16.41.49) Cartomante: la bambina si erge sopra di te ora mentre con un gorgolio inumano allunga lentamente le sue mani verso di te, verso il braccio che copre la tua testa spalancando lentamente la bocca intrisa di sangue secco e brandelli di carne che le penzolano dalle intersezioni dei denti
(16.42.45) Cartomante: osservi quella scena con terrore gli occhi febbrili. Non senti altro che il sou gorgoglio, e il cuore pompare sangue nelle vene finchè non senti un rumore di ferro e una lama comparire in quello che è il torace di quel mostro
(16.43.08) Cartomante: [test terrore]
(16.43.49) Cartomante: [fallito , seme rosso puoi urlare e tremare come vuoi]
(16.44.45) DarcWave: "AAAAAAAHHHH!!!!" grido più forte che posso come per liberarmi da questo terrore.
(16.46.05) Cartomante: La bambina si alza da terra mentre dietro di lei vedi comparire la figura di una divisa americana mentre la baionetta si conficca sempre più nel corpo prima d'essere gettata via verso il terreno da un movimento violento del fucile. Il corpo cade a terra mentre cola sangue.



"Bestia del cazzo!" esclama Tom mentre si volta e prende la mira per aprire il fuoco
(16.46.49) Cartomante: [altro test.... passati entrambi]
(16.49.06) DarcWave: Mi riprendo con fatica "cazzo, cazzo, cazzo!!...via da qui!" mi rialzo più velocemente che posso. La voce è quasi strozzata. il cuore mi sembra voglia schizzare fuori dal petto. Mi risistemo gli occhiali di corsa.
(16.50.12) Cartomante: Senti il fuoco da parte del Garand di Tom che colpisce facilmente il corpo della bambina facendole saltare la testa. Lo sguardo dell'americano è spaventato, ma in qualche modo stà tenendo coscienza di quello che stà facendo anche se senti che continua a tirare il grilletto anche se le munizioni sono finite e il corpo è a terra ... inanimato
(16.53.18) DarcWave: Lo afferro per la spalla "Smettila, dai! Stai allertando altre di quelle bestie! Scappiamo e basta!" lo tiro per la spalla verso la porta.
(16.53.49) Cartomante: Deglutisce e poi fa un cenno d'assenso mentre si china e ti prende il fucile porgendotelo "Andiamocene, prima che ne arrivino altri , hai ragione"
(16.54.24) DarcWave: Afferro il fucile. Per la fretta me ne stavo dimenticando...
(16.55.02) DarcWave: corro verso l'ingresso pronto a sbaragliare chiunque con una spallata
(16.55.32) Cartomante: Sulla vostra strada non c'è nessuno, raggiungete il pian terreno e poi l'uscita davanti a voi e vi ritrovate per strada
(16.58.07) DarcWave: "Torniamo da Anthoy!" mi guardo attorno per evitare sorprese. Se la strada è sgombra corro verso Anthony più veloce che posso.
(16.58.27) DarcWave: ogni tanto guardo dietro ad assicurarmi che Tom sia con me.
(16.59.43) Cartomante: Appena ti guardi attorno insieme a Tom vedete lungo la strada che c'è dell'altro. Dalle case stanno uscendo delle persone. Alcune hanno vistosi segni di pallottola, altri di morsi sui propri corpi e vi stanno osservando. I loro ignobili grugniti sembrano implorare la fame che li consuma mentre gli occhi vitrei e le braccia protese si dirigono verso di voi
(17.00.12) Cartomante: [Riuscirà Roy a scappare con Tom ? DADADAN pubblicità progresso in azione]
(17.00.44) Cartomante: Anthony e Gunther sentono chiaramente i rumori di un garand sparare otto colpi nella città
(17.00.58) Cartomante: i corpi sembrano fermarsi un attimo come imbambolati , indecisi su cosa fare.
(17.02.16) Anthony Baldini: Esplodo in un 'Porca puttana!' interiore. A quanto pare i miei amici hanno trovato pane per i loro denti: non so se li rivedrò. Non posso fare conto sul fatto che torneranno. Nel frattempo formulo un piano nella mia mente.
(17.03.12) Anthony Baldini: Poi, comincio a richiudere la fondina della pistola e metto la sicura al Garand.
(17.03.57) Cartomante: I corpi sembrano girarsi in gran parte e tornare verso la città
(17.04.10) Cartomante: solamente due corpi si dirigono verso di voi ora
(17.04.29) Anthony Baldini: Il piano è di salire sull'albero col tedesco e di fargli saltare la testa uno ad uno. Sono un medico e so che tutte le creature devono avere la testa integra per sopravvivere. [Povero illuso...]
(17.04.48) Cartomante: [LOL]
(17.05.00) Cartomante: Ti dirigi dunque all'albero con Gunther, Anthony ?
(17.05.17) Anthony Baldini: Do una pacca sulla spalla di Gunther e gli indico l'albero che aveva visto, poi metto il fucile a tracolla e comincio a correre trascinandomi il biondo.
(17.05.55) Anthony Baldini: [Sì, voglio salire, poi ti dico.]
(17.06.02) Cartomante: la corsa è difficile Anthony, Gunther ti aiuta come può per non essere troppo di peso ma riuscite ad andare più veloci di quei morti e a raggiungere l'albero ora si prospetta la cosa più difficile... riuscire a salire.
(17.07.01) Anthony Baldini: Non c'è problema. Ho i nervi abbastanza saldi. Nel mio spirito crociato aiuto prima Gunther a salire.
(17.07.28) Cartomante: "Schnell Anthony... Schnell" ti dice mentre cerca con dolore di issarsi sull'albero
(17.07.48) Anthony Baldini: [Se ci fossero i punti azione in "Sine Requie" sta pur certo che adesso ne userei uno...]
(17.08.17) Cartomante: Gunther riesce a salire sull'albero e successivamente mettersi su un albero più robusto usando la gamba sana e le braccia anche se va a sbattere contro il tronco con la gamba ferita e urla dal dolore
(17.08.23) Cartomante: *su un ramo pardon
(17.08.59) Anthony Baldini: Meglio di niente penso. Ora mi guardo in dietro, cercando di capire quanto vantaggio ho.
(17.09.10) Anthony Baldini: Faccio tutto con una fretta mortale. In tutti i sensi.
(17.09.21) Cartomante: I corpi sono a una ventina di metri da te ormai
(17.09.34) Cartomante: "Schnell!!" senti dire da Gunther mentre stringe i denti
(17.10.00) Anthony Baldini: Allora faccio un bel respiro e con tutta la mia forza tento di salire in posizione sicura. Cerco di tenere la calma, per quanto sia difficile.
(17.10.50) Anthony Baldini: Alla fine sono solo cadaveri, mi dico. Ne ho aperti a migliaia col bisturi... o peggio. Questi sono come quelli, solo che camminano e bramano la mia carne. Tentativo fallito: un brivido freddo mi percorre la schiena.
(17.11.13) Cartomante: Riesci a salire sull'albero con facilità e a metterti su un ramo robusto a fianco di Gunther
(17.11.47) Anthony Baldini: Ora cerco la sicurezza per entrambi; non vorrei che riuscissero a tirarci giù prendendoci per i piedi.
(17.13.28) Cartomante: Siete fuori dalla portata di un'eventuale mano o di un salto
(17.13.31) Cartomante: su quello non v'è dubbio
(17.13.56) Cartomante: i corpi si stanno avvicianndo, una donna e un uomo
(17.14.17) Anthony Baldini: Bene, mi dico. Ora con calma e pazienza certosina, prendo in mano in Garand che avevo messo a tracolla, tolgo la sicura, prendo la mira e comincio a pregare:
(17.14.39) Anthony Baldini: "Pater Noster qui es in caelis:
sanctificétur Nomen Tuum;
advéniat Regnum Tuum;
fiat volúntas Tua,
sicut in caelo, et in terra.
Panem nostrum
cotidiánum da nobis hódie;
et dimítte nobis débita nostra,
sicut et nos
dimittimus debitóribus nostris;
et ne nos indúcas in tentatiónem;
sed líbera nos a Malo."
(17.15.36) Anthony Baldini: [Nel frattempo uso l'azione "Mirare a un Bersaglio" e Mirare a una Zona" a pag. 139 del manuale. Miro per 5 round la testa dell'uomo. Nella mia testa gli uomini sono fisicamente più forti delle donne.]
(17.17.01) Cartomante: [successo il colpo parte in direzione della testa]
(17.17.15) Cartomante: [NdM : qui c'è scritto che è il giocatore a decidere il danno inflitto ?!?!?!]
(17.17.20) Anthony Baldini: [Sì
(17.17.22) Anthony Baldini: ]
(17.17.27) Cartomante: [avanti allora]
(17.17.35) Anthony Baldini: [Chiaramente voglio infliggere il massimo: 6+2]
(17.18.11) Cartomante: La testa dell'uomo viene aperta in due e lo ferma momentaneamente mentre pezzi del cranio volano per terra. Viene superato dalla donna ma poi riprende ancora a camminare
(17.19.12) Anthony Baldini: "Cosa!? Dio santo, aiutaci tu". Le mie mani cominciano a tremare. Mi prendo qualche secondo per riprendere la calma, poi ripeto la stessa cosa con la testa della donna.
(17.19.28) Anthony Baldini: Se necessario li farò fuori pezzo per pezzo, mi dico.
(17.19.42) Anthony Baldini: La mia speranza è che, prima o poi, si fermino,
(17.19.46) Anthony Baldini: .
(17.20.59) Cartomante: Il colpo esplode centrando nuovamente la testa della donna asportandole stavolta anche a lei un pezzo del cranio e sbattendola a terra
(17.21.28) Cartomante: Viene superata dall'uomo che gocciola sangue e parte del cervello che cade a pezzi verso le spalle in una sorta di poltiglia grigia. La donna poi comincia a rialzarsi lentamente
(17.22.44) Anthony Baldini: Il cervello... ed il cuore... Le antiche leggende sui vampiri dicevano che la testa andava separata dal cuore, o no?
(17.23.13) Anthony Baldini: Questi non sono vampiri, ma non sono forse anch'essi spettri della notte e della morte, che bramano carne e sangue?
(17.23.49) Anthony Baldini: Riprendo la calma e miro il cuore dell'uomo, stando attento a cercare la posizione sul petto [idem sopra].
(17.23.49) Cartomante: "Gott helfen uns! Lassen Sie diese Tiere weg von uns!" esclama Gunther mentre vedi che ha le mani congiunte in preghiera
(17.24.30) Cartomante: Il colpo arriva ancora a segno, il corpo piroetta per il colpo subito verso la sinistra e si riversa a terra mentre si agita un poco per le convulsioni e poi si ferma immobile.
(17.25.02) Anthony Baldini: Guardo il cielo per qualche secondo, facendo il segno della croce e rendendo grazie a Dio.
(17.25.19) Anthony Baldini: Poi, con sguardo medico e chirurgico, guardo come si comporta la donna.
(17.26.17) Cartomante: La donna avanza incurante
(17.26.32) Cartomante: ormai è sotto l'albero e alza lo sguardo riversando parte del suo cervello per terra
(17.27.08) Anthony Baldini: [Va bene, le riservo lo stesso trattamento. Se faccio fatica a beccarle il cuore perché è esattamente sotto di me, mi limito a mirarle il torso.]
(17.28.24) Cartomante: La difficoltà del colpo non ti intimidisce, stavolta e anche sorprendendoti sei riuscito a colpirla dove volevi, non potevi mancarla a quella distanza. Cade a terra e rimane immobile, lo sguardo che ti punta inespressivo, gli occhi vitrei
(17.30.17) Cartomante: La zona ora è sgombra
(17.31.48) Anthony Baldini: Prego ancora:
"Rèquiem aetèrnam dona eis, Domine,
et lux perpètua lùceat eis.
Requiéscant in pace.
Amen".
(17.32.27) Cartomante: Gunther ti guarda con uno sguardo riconoscente mentre fa un cenno d'assenso e il segno di croce alla protestante
(17.32.31) Anthony Baldini: Poi do una pacca sulla spalla a Gunther e guardo l'orda di morti che si stava allontanando verso gli spari provenienti dalla città.
(17.32.49) Cartomante: Anthony, fai qualcosa o rimani sull'albero insieme a Gunther ?
(17.33.07) Anthony Baldini: [Per ora direi che va bene tagliare qui. Diamo spazio a Francesco.]
(17.34.00) DarcWave: [che ha pure un bel problema XD]
(17.35.35) DarcWave: [vado?]
(17.36.33) Cartomante: [Perfetto.... stacco pubblicitario con le action figures guidate dai bambini che fanno IO SONO ANTHONY BALDINI!!! BAM BAM!! ecco che torniamo su Roy e Tom, i morti arrivano da ogni parte con loro al centro]
(17.37.41) Anthony Baldini: [Chissà se mi imiteranno anche nelle scene di necrofilia più spinta...?]
(17.38.11) Cartomante: [LOL]
(17.38.31) DarcWave: "meeerda... Tom manteniamo la calma..." dico irrigidito mentre i miei occhi corrono a destra e a sinistra alla ricerca di un varco tra le orde di cadaveri ambulanti.
(17.38.58) Cartomante: "Calma ? E come diamine facciamo ora ?" ricarica il Garand mentre osserva i morti avanzare "Siamo circondati anche se sono pochi! Cosa facciamo?!"
(17.43.19) DarcWave: Prendo la mira. "concentriamo il fuoco in un punto quando si apre il varco corriamo! ok?" dico e sparo il primo colpo verso la via di fuga meno affollata di cadaveri ambulanti.
(17.44.46) Cartomante: Il colpo arriva in pieno su un corpo tagliando una gamba di un morto e facendolo cadere a terra
(17.44.57) Cartomante: Tom apre il fuoco anche lui nello stesso punto e colpisce un altro morto sbattendolo a terra
(17.45.23) DarcWave: Ripetiamo finché non si apre un varco sufficiente.
(17.45.35) DarcWave: o finché non stringono troppo.
(17.47.00) Cartomante: I morti continuano ad avanzare, quelli a terra strisciano verso di voi, c'è un varco ma è piccolo e stretto
(17.49.26) DarcWave: "merda così non ce la faremo mai!" dico "ritiriamoci dentro casa!"
(17.50.28) Cartomante: WROOM WROOM



Sentite un rumore come di macchina che arriva dal lato che avete appena liberato da alcuni morti
(17.50.37) Cartomante: [Anthony e Gunther lo sentono anche loro]
(17.50.57) DarcWave: mi fermo. ascolto quasi speranzoso.
(17.51.59) Anthony Baldini: Appena sento il rumore cerco di capire cosa sta accadendo, se ce l'ho anche io cerco di aiutarmi con un binocolo.
(17.52.47) Cartomante: Riuscite a vedere distintamente una macchina correre nella strada verso di voi suonando il clacson. Senza remore investe in pieno alcuni morti che otturano la strada investendoli e facendoli sbalzare al lato o passandoci sopra con i pneumatici
(17.52.55) Cartomante: http://danmarlou.free.fr/vehicules/Renault%20juvaquatre.jpg
(17.54.29) Cartomante: [Anthony nota la macchina sfrecciare fra le case]
(17.54.48) DarcWave: "forza!" dico a Tom e mi avvicino di corsa all'auto che ha aperto un varco.
(17.55.17) Anthony Baldini: Osservo la scena. Per ora non faccio nulla: non so se si tratti di amici o nemici o chi? Devo prima vederci meglio in questa faccenda.
(17.56.00) Cartomante: La macchina quasi inchioda mettendosi di lato sulla strada, c'è sangue sulla carrozzeria mentre un uomo col tipico basco francese e una mitraglietta sul sedile passeggeri si sporge



"Allè! Rapide obtenez à bord !" vi dice facendo un ampio gesto col braccio
(17.56.18) Cartomante: Anthony riesci a vedere chiaramente Tom e Roy correre verso la macchina con le armi in pugno
(17.56.59) DarcWave: non capisco una parola ma salgo a bordo cercando di mantenere una posizione di fuoco dal finestrino.
(17.57.01) Anthony Baldini: Sobbalzo repentinamente sul ramo, mormorando: "Sono loro". Poi guardo il compagno tedesco e torno ad osservare nuovamente la scena.
(17.57.51) Cartomante: Tom sale a bordo e abbassa il finestrino pronto ad aprire il fuoco. Appena siete saliti , il francese gira la macchina e riprende a correre con la macchina da dov'è venuto
(17.58.19) Cartomante: Gunther non capisce ma osserva con attenzione. Anthony riesci a vedere che Tom e Roy sono saliti a bordo e che ora la macchina si sta dirigendo verso l'uscita della città di Vire
(17.58.33) Anthony Baldini: [Ma verso di me o dall'altra parte?]
(17.58.49) Cartomante: verso di te anche se tu sei più all'interno
(17.58.52) Cartomante: rispetto alla strada
(17.59.49) Anthony Baldini: Mi giro verso Gunther e gli indico la macchina in lontananza, poi mimo un volante con le mani e dico "Macchina! Amici!". Gli faccio segno di scendere.
(18.01.32) Cartomante: Gunther non capisce ma comprende che non è una cosa negativa ciò che è accaduto dal tuo modo di gesticolare
(18.02.04) Anthony Baldini: Se vedo che non scende, scendo prima io per fargli coraggio.
(18.02.37) Cartomante: Insieme scendete dall'albero, Gunther con più fatica
(18.03.03) Cartomante: Tom ti guarda Roy "E gli altri ? Non riprendiamo Anthony ?" poi si volta verso il francese "Hey ! Hey fermati!"
(18.03.15) Anthony Baldini: Osservo incantatamente i due cadaveri ai piedi dell'albero, come se fossero statue greghe. Poi vedo che il loro cranio e la loro cassa toracica sono in frantumi e delle sostanze ne fuoriescono, e freno a fatica un conato, solo in virtù dell'abitudine che ho a queste scene.
(18.04.54) Anthony Baldini: Spingo Gunther ad andare verso la strada per intercettare l'auto. Nel frattempo mi guardo attorno per evitare di essere intercettato da qualche morto vivente.
(18.05.00) DarcWave: Mi affaccio urlando ad Anthony di raggiungerci. Sottoshock stavo dimenticando degli altri...
(18.05.21) Anthony Baldini: Sbraccio in direzione dell'auto per farmi notare.
(18.05.37) Cartomante: Non noti morti mentre la macchina si stà avvicianndo sempre più. Il Francese capisce il simbolo di Tom e si ferma anche se con qualche esitazione
(18.07.14) Anthony Baldini: Mi avvicino alla macchina titubante: non so chi sia l'autista...
(18.07.40) Cartomante: Senti le urla di Roy che ti chiamano dalla macchina, lo noti senza problemi
(18.08.42) Anthony Baldini: Ora che li vedo bene mi rassicuro. Mi porto appresso il tedesco e tento di raggiungere la macchina per entrarvi e chiedere informazioni ai miei compagni sulle loro disavventure.
(18.09.56) Cartomante: "C'est en Bochet!!" esclama il francese un po' interdetto e schifato. Dietro non riuscite a starci tutti uno deve stare obbligatoriamente sul sedile davanti
(18.10.12) Cartomante: "Anthony! Dio sia ringraziato sei vivo!"
(18.10.20) Cartomante: esclama Tom mentre guarda Anthony felice
(18.10.51) Anthony Baldini: "Grazie a Dio!" rispondo. "Diamine, ma stiamo tentando di mettere in piedi una comunità internazionale di soldati sbandati!?"
(18.10.59) DarcWave: io mi rilasso un secondo mettendomi una mano in faccia.
(18.11.03) Anthony Baldini: Dico, osservando che il nostro autista non parla inglese.
(18.11.07) DarcWave: sono sconvolto.
(18.11.27) Anthony Baldini: [Salgo io davanti.]
(18.11.45) Anthony Baldini: [Presupponendo che i miei due compagni siano saliti dietro.]
(18.12.34) Cartomante: Gunther è in mezzo fra Tom e Roy. Tom anche se cerca di corprire la propria situazione mentale con sorrisi e tranquillità è sconvolto, le mani tremanti sono un segno tangibile. Il francese dà a Anthony in maniera poco gentile il proprio fucile mitragliatore e riparte
(18.12.48) Anthony Baldini: "Ragazzi, non crederete mai cosa mi sia successo" dico, poi mi accorgo che sto quasi ignorando il francese.
(18.13.21) Anthony Baldini: Faccio una smorfia di sorriso al francese. In realtà non riesco a farmelo stare simpatico.
(18.14.02) Anthony Baldini: Continuo il mio discorso, prendendo il mano il mitragliatore del francese, mentre posiziono il Garand tra le mie gambe, dopo avergli rimesso la sicura.
(18.15.02) Anthony Baldini: "Una masnada di quei morti viventi ci ha attaccati. Siamo stati costretti a rifugiarci su un albero. Poi gli ho fatto saltare la testa, ma niente! Ho dovuto fracassargli anche il cuore: solo allora sono caduti. Erano due... che Dio li abbia in misericordia!"
(18.15.20) DarcWave: io resto in silenzio e osservo l'esterno che scorre veloce. Improvvisamente mi sento solo fra tutti ed è come se rivedessi di nuovo ciò che è successo da spettatore.
(18.15.45) Anthony Baldini: Poi, accorgendomi che manca un passaggio logico: "La maggior parte di loro è venuta verso la città, sentendo i vostri spari. Erano vostri, immagino".
(18.16.20) Anthony Baldini: "E' stato terribile!" esclamo, ma in realtà sono stranamente galvanizzato.
(18.17.25) Cartomante: Tom ascolta il racconto mentre fa un cenno d'assenso "Abbiamo sparato noi sì.... ma dove stiamo andando piuttosto ?"
(18.17.40) DarcWave: "saranno morti ma ci sentono benissimo." dico serio senza distogliere lo sguardo da fuori. La mia mente ora vola verso diversi interrogativi che si riconducono tutti ad un "e ora?"
(18.17.43) Cartomante: Gunther appare silenzioso, è molto più preoccupato di prima, sembra guardare il francese con più attenzione che la zona circostante
(18.18.11) Anthony Baldini: Poi mi zittisco e mi colgono i pensieri teologici: queste anime prave che vagano sulla terra come morti sono peccatori? Sono cosa? Ucciderli è lecito per un cristiano come si deve? Conservano il libero arb... vengo interrotto dalle parole di Tom.
(18.18.53) Anthony Baldini: "Già - soggiungo - dove stiamo andando?" dico ad alta voce, rivolgendomi al francese.
(18.19.25) Anthony Baldini: Sperando che mi capisca.
(18.19.43) Anthony Baldini: Tedesco, francese... ho già due lingue che mi propongo di imparare.
(18.20.36) Cartomante: "Stiamo andandò in un posto sicurò" dice in un pesante accento francese, un inglese quasi stentato ma comprensibile, colmo d'errori grammaticali "Lontano dai bochès e da questi orrori"
(18.21.48) Anthony Baldini: Constato con felicità che parla, anche se stentatamente, la mia lingua: "Bene" concludo. Poi mi coglie la curiosità: "Cosa sono i 'bochès'?"
(18.21.49) DarcWave: A quelle parole mi chiedo quale potrebbe essere un posto sicuro...
(18.22.19) Cartomante: La macchina prosegue nella campagna francese prendendo strade secondarie. Ogni tanto potete vedere corpi fatti a pezzi lungo la strada, altri invece di persone che ingobbite camminano lentamente con l ostesso passo lento dei morti
(18.22.58) Cartomante: Dopo un tempo imprecisato, arrivate a quello che sembra un castello mezzo diroccato, o per meglio dire una vecchia villa fortificata, il ponte levatoio abbassato
(18.25.09) Anthony Baldini: Osservo molto attentamente tutto ciò che mi circonda e tengo un portamento molto silenzioso.
(18.26.27) DarcWave: anche io sono un po' rassegnato e mi limito ad osservare.
(18.26.34) Cartomante: il Francese si ferma sul ponte levatoio, e urla qualcosa facendo alzare poi la grata d'accesso. Il fossato attorno è profondo e colmo d'acqua, le mura alte. Sui bastioni potete notare qualche fucile e volti a tratti rotti dai merli che vi osservano
(18.28.06) Anthony Baldini: 'Questi sembrano organizzati non c'è male' penso.
(18.29.36) Cartomante: La macchina entra nel cortile del castello lentamente per poi fermarsi. Il francese scende mentre altri uomini si avvicinano osservando la macchina perplessa coi suoi occupanti. Il tizio parla in francese molto velocemente.
(18.30.33) Anthony Baldini: Comincio vivamente a sperare che in questo maniero ci sia qualcuno che parli la nostra lingua.
(18.32.55) Cartomante: "Scendete pure" dice il francese tornando da voi
(18.33.43) Anthony Baldini: Non me lo faccio ripetere due volte. Scendo e gli rendo l'arma. "Questa sta molto meglio in mano tua" dico ridente.
(18.34.21) Cartomante: "Mercì... siete paracadutistì americani oui ?" dice osservandovi
(18.35.08) Anthony Baldini: "Esattamente, anche se abbiamo perso un po' di equipaggiamento durante un lancio di fortuna. E' un miracolo che siamo sopravvissuti".
(18.35.18) DarcWave: LAscio che sia Anthiny a rispondere limitandomi a seguire l'evoluzione del dialogo.
(18.35.38) Cartomante: Tom aiuta Gunther ad alzarsi , il suo sguardo è preoccupato mentre guarda i francesi con le armi, trema leggermente
(18.35.41) DarcWave: [pardon Anthony]
(18.36.09) Anthony Baldini: Questa situazione di emergenza mi spinge ad essere molto più ciarliero di quanto sia per indole.
(18.36.53) Anthony Baldini: "Con noi c'è un tedesco, si chiama Gunther. Formalmente sarebbe nostro prigioniero, ma di fatto siamo compagni di sventura. E' ferito alla gamba".
(18.37.43) Anthony Baldini: "Comunque il mio nome e Anthony Baldini, soldato semplice della 101ma aviotrasportata degli Stati Uniti d'America" [Ho detto bene?]
(18.37.50) Cartomante: "Capisco...." osserva il tedesco "Questo bochèt è vostro prigioniero dunque quindi è vostra responsabilità tenerlò in custodià.... siamo un guppo di partigiani come avrete capito, abbiamo aiutato alcuni vostri compagni a giungere verso le spiagge dicendo che portavano rinforzì ma ... non sono ancora tornatì"
(18.37.59) Cartomante: [correct]
(18.39.26) Anthony Baldini: "Sì, si è comportato bene. Confesso che personalmente prefirei che venisse trattato con riguardo, anche se nominalmente è un nemico. Nella situazione assurda in cui ci troviamo che senso ha fare distinzioni, se non tra 'vivo' e 'morto'?".
(18.39.47) Anthony Baldini: Rifettendoci bene, tra me e me, capisco che anche questa distinzione sta diventando un nonsenso.
(18.40.04) Cartomante: "E' un tedesco, se non lui i suoi camerad si sono macchiati di orrori nei confronti della popolazione, Messieur"
(18.40.59) Anthony Baldini: "E' vero, ma si ricordi che questo è quello che i tedeschi direbbero anche di me o di lei, nel caso venissimo catturati da loro. Lungi dall'essere vero, non cede?"
(18.41.07) DarcWave: "se le cose sono andate come a Vire mi sa che è inutile andare nel punto dello sbarco...Il tedesco direi di trattarlo bene ormai è nella nostra stessa barca. Avremo bisogno di tutto l'aiuto possibile." osservo verso l'esterno. Ho quasi paura a scorgere un cadavere ambulante.
(18.41.40) Anthony Baldini: "A
(18.42.24) Cartomante: "Très bien" dice il francese "Prego venite , sarete stanchi, possiamo offrirvi riparo, cure e un posto in cui stare finchè non decidete cosa fare. Al momento non solo Vire ma anche altri paesi sono stati soggetti allo stesso scempio. Il nostro dottore pensa sia dovuto a un virus gettato dai tedeschi nella zona"
(18.42.25) Anthony Baldini: "Anche se mi rendo conto che per lei sia difficile fraternizzare con i tedeschi, vista la sua situazione di partigiano: li avete visti per anni commettere soprusi sulla vostra gente..."
(18.43.29) Anthony Baldini: "Dottore? Messier, anche io ho studiato da dottore. Più tardi mi piacerebbe parlargli assieme per scambiarci qualche parere. Comunque sono abbastanza d'accordo con la teoria del nuovo virus".
(18.44.02) Cartomante: il francese fa un cenno d'assenso
(18.44.23) Cartomante: [se per voi non è un problema io direi di interrompere qui la sessione, in un momento di calma e di raccoglimento da ciò che è successo]
(18.44.31) everzor@email.it: Direi di sì
(18.44.36) DarcWave: nessun problema
(18.45.09) Cartomante: La telecamera punta verso il gruppo scortato dai francesi all'interno della villa per poi alzarsi e fissare il sole risplendente in cielo