15a SESSIONE :: Un nano disperso in città ::

Magion Varuna, Bakukal 18 Paleswelt 422 AC (Solinari piena 7, Lunitari calante 3, Nuitari calante 2)

E' ormai Undicesima Veglia (5 PM) e sono passate almeno due ore da quando il party è entrato ad Elmwood. Non ha ancora fatto a tempo a seppellire le spoglie del valoroso Temes Varuna, che dei rumori di battaglia provengono forti dall'interno del giardino di Magion Varuna, dall'altra parte del cancello in ferro battuto, ormai divelto dalle battaglie accorse in questi giorni.
Il gruppo si getta all'interno per vedere un nano in serie difficoltà contro un manipolo di goblin, e decide di aiutarlo, avendo presto la meglio sugli avversari. Si tratta di Ulfgar del clan Daewar, proveniente dal regno nanico di Kayolin sulle montagne Garnet, di professione fabbro e chierico devoto a Reorx. Si trovava ad Elmwood per ragioni commerciali ed è stato invitato alla festa di matrimonio tra Temes Varuna e Jillian Skyre, dopodiché è successo quel che tutti sanno.
Il nano decide di unirsi al gruppo perché più si sta uniti e meno fatica si fa a sopravvivere, in più sente di avere un debito d'onore nei confronti di queste persone che, pur non avendo alcun obbligo nei suoi confronti, hanno deciso di aiutarlo lo stesso.
Oramai è passata Veglia della sera (7 PM) ed il gruppo decide di addentrarsi all'interno di Magion Varuna per riposarsi: la giornata è stata sfiancante, e non solo per le estenuanti ore di battaglia. L'atrio della villa è completamente distrutto, deserto e polveroso, e dall'interno provengono urla e fruscii tutt'altro che rassicuranti. Una rapida ispezione e la decisione dei turni per la notte permette al gruppo di mettersi rapidamente a riposare.

:: PRESENZE:: Moran, Sandor, Silen, Silverwolf, Ulfgar