1a SESSIONE :: L'ennesima scorta ::

Solanthus-Kyre-strada per Elmwood, Linaras-Misham 28-03 Fierswelt-Paleswelt 422 AC (Solinari nuova 4-9, Lunitari nuova-crescente 3-1, Nuitari crescente-calante 1-2)

Gli avventurieri si trovano di passaggio per la Taverna del Cane e della Papera, a Solanthus. Gromir attacca bottone con il proprietario umano Druen uth Matarin, Dereck ordina il suo solito tè, sconosciuto in tutte le locande mentre Rhaegar guarda i due individui con sprezzo malcelato. I tre presto notano un bando per avventurieri sul retro della porta della locanda: si tratta di un incarico di scorta per conto di un tale Myamar Skyre, residente in Via dei Draghi. Gromir e Dereck decidono di andare a sentire di cosa si tratta, Rhaegar li imita più tardi. Entrambe le visite vengono ospitate con educazione: a quanto pare gli Skyre sono una ricca famiglia appartenente da generazioni ai Cavalieri di Solamnia. Lord Skyre necessita di un gruppo di avventurieri per la scorta di sua figlia fino ad Elmwood, dove deve andare in sposa. La partenza è fissata dopo tre giorni e la ricompensa ammonta a 50 acc, 10 come acconto e 40 alla fine del lavoro. Tutti accettano. I tre giorni passano tranquillamente con i tre avventurieri che fanno conoscenza e trovano qualche lavoretto.
Alla partenza (2 Paleswelt) dalla villa di Via dei Draghi, i tre fanno conoscenza di due sedicenti Cavalieri di Solamnia destinati anch'essi ad accompagnare la bellissima Jillian Skyre, figlia di Lord Skyre. Il primo giorno di viaggio prosegue bene ed, alla sera, la compagnia si ferma a riposare presso la città di Kyre prima di riprendere il viaggio, il dì seguente.
A metà della strada per Elmwood, il 3 di Paleswelt, vengono attaccati da un gruppo di razziatori Goblin che incapacitano Rhaegar, ma vengono messi fuori gioco dai due guerrieri, mentre i sedicenti Cavalieri di Solamnia se la danno a gambe.

:: PRESENZE :: Dereck, Gromir, Rhaegar